#NoInceneritore in consiglio comunale!

Questa sera, in occasione del Consiglio Comunale che si è tenuto a Seveso, una rappresentanza di cittadini ed attivisti del locale Movimento 5 Stelle (cui si sono aggiunti attivisti dei comuni limitrofi) ha manifestato tutto il suo dissenso verso il piano industriale di B.E.A. (Brianza Energia Ambiente), approvato anche grazie all’amministrazione Sevesina, che permetterà all’inceneritore di Desio di bruciare una mole maggiore di rifiuti.
Tutto ciò mentre proprio oggi, in regione Lombardia, è stata approvata all’unanimità la risoluzione per la dismissione di parte del parco inceneritori lombardo.
Desio ha un impianto datato, sarebbe stato tra i primi ad essere smantellato.
Ci chiediamo dunque:
– Perchè se la regione Lombardia ha una visione più lungimirante, noi Sevesini dobbiamo subire scelte che vanno contro logica sostenendo tecnologie ormai superate?
– Perchè se il mondo guarda con sempre più interesse ai “rifiuti zero”,  noi dobbiamo lottare contro questi mostri antiecologici che ammorbano l’aria della Brianza?

E’ ora di dire basta, e urlare a gran voce #noinceneritore e si #rifiutizero