Trevisan Vittorio

Trevisan Vittorio
Trevisan Vittorio

 

Nome: Vittorio
Cognome: Trevisan

Nato/a a: Novara
Data nascita: 12 giugno 1960
Residente a: Seveso
Stato civile: libero
Titolo di studio: Maturità scientifica laurea in giurisprudenza
Occupazione: agente di commercio (att.disoccupato)

 

Parlo di me:
Ho lavorato per gli ultimi 12 anni come agente di commercio libero professionista e mi sono occupato della vendita di spazi pubblicitari per il settimanale Trova Lavoro e Carriere ed il sito Catapulta, entrambi dedicati alla ricerca di personale
Dal 01/97 al 08/01 ho gestito con una cooperativa il Ristorante Bar “Il Circolone” a Legnano
Dal 04/95 al 09/96 mi sono occupato della vendita di spazi pubblicitari presso aziende produttrici di beni e servizi per l’illuminazione e l’arredamento
Dal 03/85 al 09/94 ho lavorato come dipendente per la finanziaria GMAC Italia Spa Opel Credit.
In precedenza ho avuto varie collaborazioni occasionali e lavori saltuari durante gli studi, compreso il servizio civile prestato presso l’ufficio Ecologia del Comune di Turbigo nel 83/84
Ho una discreta padronanza di internet e dei supporti informatici
Conosco inglese e spagnolo e (poco) il francese
Sono per tutte le mie esperienze,predisposto all’organizzazione ed alle relazioni interpersonali
Ho sempre praticato sport. Ora pratico il nuoto a livello agonistico (settore master)
Ho interessi nella lettura, cinema e teatro

 

Mi sono candidato/a perché:
Ho iniziato la mia partecipazione attiva nell’estate 2012 insieme alla costituzione del gruppo di Seveso, da allora è stata una escalation. Ero arrivato al punto dove arrabbiarsi e basta mi sembrava sempre più inutile, era per me venuto il momento di agire attivamente.
Ora all’avvicinarsi delle elezioni comunali sono sempre più pronto a fare del mio meglio perché il nostro Comune “viva” una stagione finalmente diversa. Credo che il momento del cambiamento sia alle porte ed anche a livello locale possiamo dimostrare che una amministrazione, onesta, pulita, attenta, è possibile. E che sforzarsi per un coinvolgimento attivo della cittadinanza sia premiante e possa aiutarci a superare le difficoltà che tutti viviamo.