Categoria: Scuola

Bocciata la mozione per ottenere fondi per enti locali: Siamo alla farsa!

Nella seduta di Consiglio Comunale di lunedì 29 luglio l’Amministrazione comunale ha dato il peggio di sé, bocciando la nostra mozione sulla richiesta di fondi statali da impiegare per gli edifici di proprietà dell’Ente.

Si chiedeva di attivarsi per ottenere un cofinanziamento fino all’80% per progetti inerenti gli edifici di proprietà del Comune, a partire ad esempio dalla sede stessa del Comune, fino ad arrivare alle scuole, magari proprio a quella scuola Toti tanto vessata in questo periodo.

La risposta, anche alquanto confusionaria di un esponente di maggioranza, molti dei presenti l’hanno tradotta così: “Ve la bocciamo e, al massimo, i finanziamenti li richiediamo noi, sia mai che ve ne prendiate i meriti”. Il tutto farfugliando su progetti REGIONALI già presentati……. peccato però si parlasse di fondi STATALI e di progetti da presentare tra l’1 luglio ed il 30 agosto.

Votare contro la possibilità di ottenere ingenti finanziamenti solo perché la proposta non arriva dai banchi della maggioranza. Vi sembra questo il modo corretto di rappresentare la collettività?

Le stesse nostre osservazioni sono state fatte anche da altri esponenti dell’opposizione, che invece hanno votato compatti a favore della nostra mozione, così come lo hanno fatto i due rappresentanti di Forza Italia.

Siamo sinceramente basiti dal comportamento della maggioranza, dalla quale ci sentiamo accusare di presentare mozioni su cose che “magari” avevano già in programma. Ed allora perchè non votare a favore? Per paura che il Movimento 5 Stelle si arroghi la paternità del progetto finanziato?

Cara Amministrazione, ti sbagli di grosso. L’unico nostro obiettivo è il bene di Seveso e dei Sevesini. Prendi il finanziamento e sfruttalo per i cittadini che dovresti rappresentare e poi tieniti anche il merito se è questo che vuoi, ma prendi quei soldi ed usali per il bene della Città che amministri.

Movimento 5 Stelle Seveso

Bocciata la nostra mozione sul bus elettrico

Giovedì scorso, 4 ottobre, in Consiglio Comunale è stata bocciata la nostra mozione che impegnava il Comune ad acquistare un bus elettrico ad uso delle scuole Sevesine sfruttando un bando regionale che si sarebbe fatto carico per il 50% della spesa.

La motivazione, manco a dirlo, è quella economica.

Sappiamo benissimo che a Seveso la situazione finanziaria non è certo florida, ma se perdiamo certi treni…. o bus…. questi difficilmente passeranno di nuovo.

L’idea proiettata nel futuro era che questo sarebbe potuto essere un primo, piccolo passo verso l’internalizzazione del servizio, per trasformare Seveso in una città moderna, una smart city, ma nell’immediato questa sarebbe potuta essere un’occasione per acquistare un bus da mettere a disposizione di bambini e ragazzi disabili per agevolare loro il tragitto casa/scuola/casa.

Un bus piccolo, che avrebbe potuto trasportare agevolmente da una a quattro carrozzine, non necessariamente un gigante da 50 posti. Questi bus poi possono essere guidati dai possessori di patente B, quindi gli autisti si sarebbero potuti facilmente reperire tra dipendenti comunali od anche tra volontari.

Ma niente. Dobbiamo incassare questa bocciatura che, se dai banchi della maggioranza è stata a loro modo quantomeno giustificata, fa veramente sbarrare gli occhi da parte dei consiglieri PD, che oltretutto invitiamo a leggersi meglio gli incartamenti prima di venire in Consiglio ed uscirsene con affermazioni errate che bene certo non fanno alla discussione.

Persa una battaglia stiamo già serrando le fila e preparandoci a nuove sfide, sempre nell’ottica di essere propositivi per il bene dei Sevesini, al contrario di chi, sempre giovedì sera, ha trasformato il finale del Consiglio Comunale in una becera discussione da bar.

Movimento 5 Stelle Seveso

Mozione bus ecologico

Regione Lombardia ha emesso un bando per assegnare ai comuni un contributo per l’acquisto di nuovi automezzi ecologici per il trasporto scolastico, al fine di favorire gli studenti anche disabili negli spostamenti dalle loro residenze alle sedi scolastiche. I fondi stanziati ammontano a 1 milione di euro.

Come Gruppo Movimento 5 Stelle, giovedì 04 ottobre durante il Consiglio Comunale, presenteremo una mozione per impegnare il Comune di Seveso ad aderire a questo bando e cofinanziare l’acquisto dell’automezzo.

 

Movimento 5 Stelle Seveso

8×1000 all’edilizia scolastica

8x1000

Siamo in periodo di dichiarazioni dei redditi e, grazie ad un emendamento proposto dal Movimento 5 Stelle alla legge di stabilità 2014, dallo scorso anno firmando nella casella STATO i contribuenti destinano parte del loro 8×1000 irpef all’edilizia scolastica, vera e propria emergenza nazionale.

Le opere riguardano la ristrutturazione, la messa in sicurezza, l’efficientamento energetico, l’adeguamento antisismico ed il superamento delle barriere architettoniche degli edifici scolastici.
Risulta dunque importante firmare e far firmare nella casella STATO, per garantire più fondi alle scuole e di conseguenza più sicurezza per gli studenti.