Categoria: Informazione

Protocollata la mozione per l’acquisto di fototrappole

Come cittadini di Seveso siamo stanchi di vedere cestini dell’immondizia pieni di rifiuti domestici, così come siamo stufi di vedere sacchi dell’immondizia fuori norma abbandonati ai margini delle strade.

Per questo motivo abbiamo protocollato una mozione per far acquistare al Comune di Seveso delle fototrappole per arginare il fenomeno dell’abbandano dei rifiuti sul territorio.

Questi dispositivi possono essere utilizzati dalle forze dell’ordine per controllare buona parte del territorio di competenza, pur non avendo molto personale a disposizione. Soprattutto le zone di periferia o quelle più isolate, ossia quelle dove è più facile che malintenzionati sversino rifiuti.
Aspettiamo dunque venga convocato il prossimo Consiglio Comunale per vederla discussa e, speriamo, approvata.


Movimento 5 Stelle Seveso

Bocciata la nostra mozione sul bus elettrico

Giovedì scorso, 4 ottobre, in Consiglio Comunale è stata bocciata la nostra mozione che impegnava il Comune ad acquistare un bus elettrico ad uso delle scuole Sevesine sfruttando un bando regionale che si sarebbe fatto carico per il 50% della spesa.

La motivazione, manco a dirlo, è quella economica.

Sappiamo benissimo che a Seveso la situazione finanziaria non è certo florida, ma se perdiamo certi treni…. o bus…. questi difficilmente passeranno di nuovo.

L’idea proiettata nel futuro era che questo sarebbe potuto essere un primo, piccolo passo verso l’internalizzazione del servizio, per trasformare Seveso in una città moderna, una smart city, ma nell’immediato questa sarebbe potuta essere un’occasione per acquistare un bus da mettere a disposizione di bambini e ragazzi disabili per agevolare loro il tragitto casa/scuola/casa.

Un bus piccolo, che avrebbe potuto trasportare agevolmente da una a quattro carrozzine, non necessariamente un gigante da 50 posti. Questi bus poi possono essere guidati dai possessori di patente B, quindi gli autisti si sarebbero potuti facilmente reperire tra dipendenti comunali od anche tra volontari.

Ma niente. Dobbiamo incassare questa bocciatura che, se dai banchi della maggioranza è stata a loro modo quantomeno giustificata, fa veramente sbarrare gli occhi da parte dei consiglieri PD, che oltretutto invitiamo a leggersi meglio gli incartamenti prima di venire in Consiglio ed uscirsene con affermazioni errate che bene certo non fanno alla discussione.

Persa una battaglia stiamo già serrando le fila e preparandoci a nuove sfide, sempre nell’ottica di essere propositivi per il bene dei Sevesini, al contrario di chi, sempre giovedì sera, ha trasformato il finale del Consiglio Comunale in una becera discussione da bar.

Movimento 5 Stelle Seveso

Ci vediamo in Consiglio!

 

Con il ballottaggio si è finalmente conclusa una delle campagne elettorali più sgradevoli di sempre. Battibecchi social e toni troppo accesi in maniera spesso ingiustificata hanno segnato in negativo l’intera campagna elettorale ed in particolar modo queste ultime due settimane.

L’auspicio è che questa fase si sia finalmente conclusa e che fin da subito si dia spazio ai fatti di cui Seveso ha un estremo bisogno.

Rivolgiamo dunque al neo Sindaco Luca Allievi i nostri migliori auguri per il suo non facile mandato.

Da parte nostra abbiamo già espresso pubblicamente l’intenzione di essere opposizione severa, ma propositiva: porteremo finalmente in Consiglio le nostre idee per Seveso.

Siamo attesi da una esperienza nuova e stimolante da cui trarremo ulteriore insegnamento ed esperienza per il futuro.

Desideriamo ringraziare nuovamente chi ci ha votato, ricordando a tutti i Sevesini che le nostre porte sono sempre aperte e le nostre orecchie sempre disponibili all’ascolto.

Infine, permetteteci un dovuto, ma sentito, ringraziamento ai Consiglieri uscenti Roberto Fumagalli e Daniele Tagliabue, che ci avevano promesso e che ci hanno offerto il loro aiuto come certificatori per la raccolta firme indispensabile alla presentazione della nostra lista a queste elezioni amministrative: GRAZIE.

Ci vediamo in Consiglio!

Movimento 5 Stelle Seveso.

Come esprimere correttamente il proprio voto

Ci siamo, finalmente il 10 giugno è alle porte, finalmente Seveso potrà nuovamente tornare ad esprimersi per l’elezione del proprio Sindaco e del Consiglio Comunale.

Domenica i Sevesini potranno scegliere se rimanere legati alle solite facce della vecchia politica che ha amministrato Seveso negli ultimi 20 anni con i risultati che sono sotto gli occhi di tutti, oppure provare a cambiare, proiettandosi nel futuro e riappropriandosi della propria città votando Antonio Cantore ed il Movimento 5 Stelle.

Come esprimere correttamente il proprio voto?

Barrando con una croce il nome del candidato sindaco, con un’altra croce il simbolo del Movimento 5 Stelle ed indicando al massimo due preferenze con alternanza di genere, ovvero una preferenza maschile ed una femminile.

Qui sotto un fac-simile della scheda elettorale.

In alternativa, per esprimere un voto utile senza rischiare di incappare in errori (magari persone anziane che non conoscono i candidati od il corretto metodo di voto), è sufficiente mettere una croce sul simbolo del Movimento. In questo modo il voto, pur non esprimendo preferenze, è valido per la lista ed il candidato Sindaco ad essa collegato.

BUON VOTO SEVESINI!

I nostri 10 punti per una Seveso migliore

Nella prossima settimana riceverete nella vostra cassetta delle lettere il nostro volantino dei 10 punti programmatici principali per una Seveso migliore.

Dieci punti sintetizzati da un programma molto più ampio, che vuole rimettere il cittadino al centro della vita della propria città.

Il 10 giugno si avvicina, e così come a livello nazionale, anche a livello locale c’è la possibilità di votare per il cambiamento.

Sevesini, non perdiamo questa occasione!

Qui di seguito un’anteprima.

Il Petizione Tour del Movimento 5 Stelle passerà da Seveso

SEVESO – Il Petizione Tour del Movimento 5 Stelle il 26 Maggio fa tappa a Seveso.

L’Eurodeputata Eleonora Evi sarà ospite presso l’Aula Magna della scuola Media di via De Gasperi dalle ore 18.00 per spiegare ai cittadini come inviare una richiesta o una denuncia al Parlamento Europeo attraverso uno strumento politicamente efficace ma poco conosciuto.

Eleonora Evi, che fin dall’inizio della legislatura a Bruxelles, nel 2014, lavora ed è impegnata all’interno della Commissione Petizioni del Parlamento Europeo spiegherà ai presenti gli strumenti di partecipazione a disposizione dei cittadini, in primis la Petizione presentata al Parlamento Europeo, nonché l’illustrazione del funzionamento della Commissione Petizioni:

“La Commissione Petizioni del Parlamento Europeo analizza le petizioni inviate dai cittadini europei e fornisce una risposta. Spesso, si ottiene un’azione da parte della Presidente della Commissione che consiste in una lettera formale inviata alle autorità locali, regionali, nazionali, in cui si esprime il sostegno alle istanze dei cittadini e si chiede di risolvere il problema. Per noi del M5S che abbiamo la partecipazione e la democrazia diretta nel DNA, questi strumenti sono utili e fondamentali. Scopo di questo incontro è proprio quello di spiegare ai cittadini, senza eccessivi tecnicismi, quali strumenti utilizzare per far arrivare la propria voce alle istituzioni europee.” Eleonora Evi

Interverranno alla serata il candidato Sindaco di Seveso Antonio Cantore ed i candidati Consiglieri della lista Movimento 5 Stelle Seveso, la cui idea è quella di presentare una petizione a favore dell’interramento della ferrovia che taglia in due Seveso e lo rende di fatto schiavo dei passaggi a livello.

Vi aspettiamo numerosi.

Conosciamo meglio il nostro candidato Sindaco Antonio Cantore

Come ormai noto, Antonio Cantore è il candidato Sindaco scelto dal Movimento 5 Stelle di
Seveso come proprio portavoce in Comune, conosciamolo meglio:

Antonio Cantore, classe 1958, è sposato ed ha una figlia.
Figlio di Carabiniere e di casalinga, ha sin da piccolo una cultura improntata alla legalità.
Lavora presso una multinazionale farmaceutica con il ruolo di amministratore di subappalti.
La sua è stata sempre una presenza costante sul territorio di Seveso, si avvicina alla politica attiva
cinque anni fa, immediatamente dopo le scorse elezioni amministrative. Sceglie di impegnarsi con il
Movimento 5 Stelle perchè:
“ Nel Movimento 5 Stelle tutti possono esprimersi, tutti valiamo e nessuno prevarica nessuno,
chiunque può candidarsi, basta essere incensurati, la politica non si fa per carriera, ma è un servizio
per la collettività, gli eletti non decidono, sono i cittadini che decidono, i quali non vengono ascoltati
una volta ogni 5 anni prima delle elezioni, ma partecipano, vengono informati del lavoro che fanno
gli eletti e vengono coinvolti nel processo decisionale; questo si chiama: Democrazia Partecipata”.

Da residente a Seveso e da pendolare conosce i problemi delle Ferrovie Nord Milano, da entrambi i
punti di vista.

Da ex sportivo con la passione per il calcio ed il nuoto, ritiene inaccettabile la situazione delle ex
piscine Sevesine. Questa la sua idea per rilanciare la zona:
“Vorrei creare a Seveso uno spazio dove i giovani siano liberi di produrre musica, cultura, arte e che
fosse conosciuto in tutto il mondo”.

Viabilità, sicurezza ed aiuto alle famiglie le altre priorità che vede per Seveso.

Sempre in prima linea alle riunioni ed ai gazebo che il Movimento fa con costanza durante tutto
l’anno, i cittadini avranno la possibilità di conoscerlo direttamente e porgli i propri quesiti nei prossimi
banchetti organizzati in città.

Antonio Cantore candidato Sindaco per il Movimento 5 Stelle di Seveso

Manca poco più di un mese alle elezioni comunali di Seveso e il Movimento 5 Stelle presenta ai cittadini i propri candidati.
Cittadini comuni, incensurati, non iscritti ad alcun partito politico che vogliono cambiare le cose dandosi da fare in prima persona. Persone normali, con un lavoro ed una famiglia, che hanno deciso di metterci la faccia per migliorare la propria città. Ognuno di loro ha firmato un documento importante che li obbliga ad impegnarsi attivamente per la propria cittadina senza fini personali e nel rispetto del programma presentato.
La lista è composta dal Portavoce Sindaco Antonio Cantore e da 11 candidati al ruolo di Consigliere Comunale; ecco i loro nomi:
Libero Andreani, Cristina Bonomi, Marina Balzarotti, Uliana Cantore, Dario Ciardelli, Francesco Mininni, Monica Percolla, Alessandro Perdon, Christian Pozzi, Luca Seregni, Giancarlo Terraneo.

Il Movimento 5 Stelle di Seveso ha organizzato, per il giorno 5 maggio, un incontro con la cittadinanza e la stampa dove presenterà il Candidato sindaco ed i candidati Consiglieri, sarà anche occasione per presentare le proprie idee per Seveso inserite nel programma, frutto del lavoro degli attivisti e del confronto con i cittadini. Non sarà un comizio politico ma un semplice confronto tra cittadini attivi “a 5 Stelle” ed altri cittadini che vogliono cambiare il futuro, migliorando la vita di Seveso. All’evento saranno presenti portavoce locali, regionali e nazionali.

Vi aspettiamo quindi sabato 5 maggio alle ore 18:00 presso il Caffè Manzoni, in via Manzoni n°2.

L’evento sarà inoltre occasione per raccogliere le firme necessarie per permettere al Movimento 5 Stelle di Seveso di partecipare alle prossime elezioni amministrative, firme che verranno raccolte anche nei banchetti che nelle prossime settimane faremo presso i mercati di Seveso.

Raccolta Firme

Penna

Gli attivisti del Movimento 5 Stelle di Seveso hanno depositato presso l’Ufficio Elettorale del Comune i moduli per la raccolta firme per abrogare l’attuale legge elettorale.

Si raccolgono le firme per proporre un referendum abrogativo del c.d. Italicum, una legge che i nostri portavoce hanno contrastato con ogni forza in Parlamento e passata solo grazie al ricorso alla questione di fiducia da parte del Governo.

Gli obbiettivi sono:

  • Abolizione del premio di maggioranza, che consentirebbe ad un partito che al primo turno prenda una percentuale anche inferiore al 20 per cento dei voti di essere maggioranza parlamentare con il ballottaggio.
  • Abrogazione dei capolista bloccati, vecchio vizio della politica di nominare i propri fedelissimi per far sì che invece di guardare ai bisogni e alle esigenze dei cittadini, si guardi sempre agli ordini delle segreterie dei partiti e alle lobby che rappresentano.

Tutti i cittadini Sevesini possono firmare presso l’Ufficio Elettorale del Comune sito in viale Vittorio Veneto n° 3/5 , nei seguenti orari:

Lunedì: 10.00 – 13.45

Martedì: 9.00 – 13.00

Mercoledì: 14.30 – 18.00

Giovedì: 9.00 – 13.00

Venerdì: 9.00 – 13.00

Sabato: 9.15 – 11.45

 

MoVimento 5 Stelle SeVeso