Month: aprile 2016

Pedemontana, incontro sul piano di caratterizzazione carotaggi tratta B2

Posted on

serata carotaggi

Mercoledì 27 aprile si è tenuta presso la F.L.A. (Fondazione Lombardia per l’Ambiente) una interessante serata. Tema dell’evento è stato il piano di caratterizzazione dei carotaggi per verificare la presenza di diossina sul tratto che sarà interessato dalla tratta B2 dell’autostrada Pedemontana.

In realtà più che verificarne la presenza, è decisamente più corretto dire che si verificherà quanta ce n’è e come è distribuita.

Dopo la simbolica consegna da parte del coordinamento No Pedemontana di un mazzo di carote ai relatori (vedi foto), è iniziata la disamina tecnica.

Sono previsti 54 campionamenti su Seveso, 39 su Meda, 61 su Cesano Maderno, 29 su Desio, 28 su Bovisio Masciago e 3 su Barlassina.

I terreni prelevati verranno analizzati da un laboratorio scelto da Pedemontana mentre ARPA  li analizzerà per proprio conto per il contraddittorio.

Riguardo Seveso, 39 dei campionamenti riguarderanno terreni privati e verranno effettuati dal 3 maggio fino fine giugno.

Secondo l’ospedale di Desio non vi saranno pericoli per la salute durante le operazioni di carotaggio, ciononostante Pedemontana fornirà i suoi tecnici di tute e mascherine antipolvere, mentre consiglia ai residenti dell’abitazione oggetto di analisi di tenere chiuse le finestre.

Dopo tante spiegazioni più o meno tecniche la parola è passata alle domande dei cittadini e, quelle che sono le posizioni dei partecipanti uscite dal dibattito, le possiamo sinteticamente così riassumere:

-Pedemontana: Vi stiamo accontentando, vi facciamo le analisi a “nostre” spese (anche se in realtà son sempre soldi che arrivano dai cittadini), poi però lasciateci andare avanti con la nostra bella opera.

– Amministrazione di Seveso: Abbiamo ottenuto la caratterizzazione, vedremo i risultati e poi valuteremo (solita posizione attendista che caratterizza questa amministrazione, leggasi interramento/sottopassi).

-Cittadini: Ma quali risultati e quali carotaggi, come ve lo dobbiamo dire che Pedemontana non la vogliamo? Spreco di soldi, cementificazione di un territorio già saturo di cemento, pericolo diossina. Ci sono tutte le condizioni per abbandonare fin da subito il progetto, perché insistere nel portarlo avanti?

 

La caratterizzazione che questa amministrazione sbandiera come fosse una grande vittoria perché, secondo loro, avremo dati per valutare l’impatto della diossina a 40 anni dal disastro, altro non è che il solito contentino all’Italiana per far tacere il popolino. Una caratterizzazione che abbia tali finalità dovrebbe essere molto più capillare e interessare tutta la città, non solo le zone di passaggio di Pedemontana e delle annesse opere accessorie.

Come Movimento 5 Stelle, e lo abbiamo sempre detto, siamo sulle stesse posizioni dei cittadini presenti ieri sera, ovvero per un abbandono immediato del progetto, un’opera inutile, come confermato dagli stessi tecnici di Regione Lombardia, dispendiosa e che può solo causare danni al nostro territorio.

Per questo ci siamo sempre battuti e continueremo a farlo.

 

MoVimento 5 Stelle SeVeso

Facebooktwittergoogle_plustumblrby feather

Riunione pubblica MoVimento 5 Stelle Seveso

Posted on Updated on

Il prossimo mercoledì 6 aprile, alle ore 21.00, il gruppo degli attivisti del MoVimento 5 Stelle di Seveso si ritroverà per la consueta riunione mensile presso i locali di Vicolo Giani Felice n°21 (sotto i portici).

Sarà occasione per fare il punto della situazione sulla nostra città e sulle nostre iniziative.

Come sempre, siete tutti invitati a partecipare.

Facebooktwittergoogle_plustumblrby feather