Siamo nel 2015, viviamo in una società continuamente connessa alla rete tramite PC, smartphone e tablet; la Rete è diventata veicolo di informazioni ed aggiornamenti in tempo reale sui fatti del mondo.
Possiamo video-chiamare gratis dal telefonino, pubblicare le nostre foto, ritrovare vecchi compagni di scuola e, cosa non da poco, condividere tutte quelle notizie che ci paiono interessanti e che vorremmo far conoscere ai nostri amici.
Si condivide l’articolo del quotidiano online, del sito di informazione, del blog di questo o quel giornalista, della pagina facebook che ci informa sulla salute.
Insomma, oggi tutti i siti internet permettono di condividere tutto con tutti.

Abbiamo detto tutti i siti internet?
Scusate, sbagliavamo. Tutti tranne quello del Comune di Seveso.

Non è accettabile che nel 2015 un sito non permetta di condividere con un click le informazioni in esso contenute. Informazioni importanti, opportunità che spesso non arrivano ai diretti interessati perché questi non seguono costantemente il sito, ma che magari scoprirebbero se fosse possibile condividerle.
Non è accettabile che un Comune come Seveso non abbia almeno una pagina facebook.
Non è accettabile che un Comune come Seveso abbia un sito internet pessimo ed anche mal funzionante. Sono mesi che la funzione di ricerca è fuori uso. Assurdo.

Attenzione, non stiamo chiedendo la luna, sia chiaro.
Non stiamo chiedendo (anche se sarebbe molto utile e bello) di aderire al progetto “Decoro Urbano”, un’applicazione con cui segnalare al comune buche, sporcizia, atti vandalici e discariche abusive; applicazione a cui ha aderito tra gli altri anche il Comune di Meda.
Stiamo chiedendo di offrire almeno i servizi informatici minimi che la Cittadinanza di Seveso dovrebbe vedersi garantiti.

Invitiamo dunque l’Amministrazione Comunale a mettere mano al sito istituzionale, a svecchiarlo e a dare a Seveso uno strumento di comunicazione attuale, più user-friendly e più social, non fermo alla preistoria di internet. Un sito che permetta di condividere sulla propria pagina facebook i link per informarsi sul bonus bebè, i nuovi orari della biblioteca e la data del prossimo Consiglio Comunale.
I giovani d’oggi (ma anche tanti adulti) si informano tramite la rete, avere uno strumento obsoleto non aiuta i cittadini ad avvicinarsi alla vita del comune: non sottovalutate questo problema.

Movimento Cinque Stelle – Seveso

 

Facebooktwittergoogle_plustumblrby feather