Month: marzo 2014

Pedemontana, report della visita ai Cantieri

Posted on Updated on

…..

http://gianmarcocorbetta.it/2014/03/report-sulla-visita-ai-cantieri-di-pedemontana/

A questo link trovate il report che Gianmarco Corbetta e Silvana Carcano, insieme a Marco Fraceti dell’Osservatorio Antimafia di Monza e Brianza e Biagio Catena Cardillo del Comitato Beni Comuni Monza e Brianza, hanno effettuato in visita ai cantieri di Pedemontana, nonostante il diniego del capocantiere in assenza di un “coordinamento” con l’assessore regionale alle infrastrutture Del Tenno. Solo in Italia…

 

 

Facebooktwittergoogle_plustumblrby feather

Grillo da Mentana

Posted on Updated on

…per chi se lo fosse perso…

 

Facebooktwittergoogle_plustumblrby feather

Eventi: Banchetti informativi e raccolta firme

Posted on Updated on

….

Nelle prossime settimane, il Movimento 5 Stelle di Seveso organizzerà una serie di banchetti informativi per incontrare i cittadini e raccogliere le firme per due importanti iniziative:

NO Pedemontana: dopo la bocciatura della mozione M5S in Regione, tocca ai cittadini tutti aiutare a fermare questo scempio. Ricordiamo che Pedemontana aggrava, sulle tratte B2 e C, il rischio diossina, conseguenza del disastro dell’ICMESA del 1976 e ancora presente nel terreno; minaccia le ultime aree libere, verdi, boschive e agricole (p.es., il Bosco del Battù a Lazzate, già sventrato dai cantieri), completando gli effetti devastanti del consumo di suolo nel territorio brianzolo; persevera in un modello di mobilità fondato sul binomio auto/alta velocità ormai non più sostenibile; scavalca e umilia le popolazioni locali il cui diritto di decidere del proprio futuro – insieme alla salute – viene sacrificato agli interessi che stanno dietro la realizzazione di queste opere decise sopra le nostre teste.

Consiglio Comunale aperto anche a Seveso: un Consiglio Comunale in cui i cittadini hanno facoltà di parlare e di essere ascoltati. Le decisioni poi vengono prese solo dai Consiglieri Comunali, ma è comunque uno strumento di partecipazione molto forte e con esiti non sempre scontati.

Invitiamo tutti i cittadini a venire ai nostri banchetti che, nei prossimi mesi, saranno dislocati in numerose zone della città. Sarà l’occasione per fare due chiacchiere su questi argomenti, sulle criticità di Seveso ed anche sulle imminenti elezioni Europee.

 Per essere sicuri di dove trovarci seguici su http://www.facebook.com/sevesocinquestelle

 

Facebooktwittergoogle_plustumblrby feather

L’inceneritore di Busto chiuderà.. fuori uno.

Posted on

….

Il commissario della Provincia gela il Comune di Busto: “La strada dello smantellamento è già cominciata”. Nessuna fuga in avanti, nessuno choc. La questione Accam sarà gestita con gradualità. Ma il sentiero è ormai tracciato, così come la destinazione: chiusura dell’impianto. Dario Galli è drastico e stronca sul nascere i sogni di gloria di Palazzo Gilardoni: per lui l’inceneritore di Borsano non ha futuro.

Il rifiuto è una risorsa.

Facebooktwittergoogle_plustumblrby feather

Seveso: la vogliamo interrare si o no??

Posted on Updated on

OLYMPUS DIGITAL CAMERA

Ho depositato una corposa interrogazione alla Giunta Maroni sull’annoso problema dell’interramento delle Ferrovie Nord a Seveso. La linea ferroviaria taglia esattamente in due il centro del Comune e interrompe le strade che costituiscono gli assi portanti della vita sociale ed economica della città.  Nel tempo tutti i sindaci della Città di Seveso, hanno formulato continue, e ad oggi inascoltate, richieste di interramento della linea ferroviaria.

Con il MoVimento 5 Stelle di Seveso si è condivisa la necessità di rilanciare il dibattito sull’interramento e, grazie al prezioso contributo della lista Sevesoviva, abbiamo ricostruito tutta la storia del progetto, oltre alle enormi criticità che l’attuale situazione della ferrovia comporta per cittadini. A Seveso passano 160 treni al giorno e nelle ore di punta è impossibile attraversare il centro città: le sbarre dei passaggi a livello sono abbassate anche per 40 minuti consecutivi, con ingenti disagi per la collettività, certificati anche da una puntuale analisi costi/benefici dell’interramento svolta dal Comune.

Nella scorsa legislatura il Consiglio regionale si era espresso a favore dell’interramento – stanziando anche dei fondi per lo studio di fattibilità – ma, al solito, ci si è arenati nel passaggio dalle parole ai fatti, visto che oggi in Regione nessuno considera più di questa importante opera.

Mi auguro che l’interrogazione riporti nell’agenda della Giunta regionale il problema. Nel breve si deve infatti intervenire con modifiche ai contratti di Servizio stipulati con Ferrovie Nord Milano al fine di evitare che le sbarre rimangano chiuse quando non sia strettamente necessario, stabilendo anche dei limiti massimi di tempo alla chiusura dei passaggi a livello. Occorre poi rilanciare l’interramento e intraprendere tutte le azioni possibili per reperire i finanziamenti necessari, verificando anche la possibilità di utilizzare i fondi europei!

ITR_Interramento_Nord_Seveso

– See more at: http://gianmarcocorbetta.it/2014/03/seveso-la-vogliamo-interrare-si-o-no/#sthash.ZcGUh05r.dpuf

Facebooktwittergoogle_plustumblrby feather